Presentiamo i diversi accertamenti diagnostici oggi proponibili per lo studio di acufeni, vertigini, otosclerosi, ecc.

Non tutti sono realmente necessari in ogni paziente, ma alcuni sono indispensabili e non devono essere trascurati e soprattutto eseguiti in modo corretto, prima di affermare che l'orecchio è "a posto" o "irreversibilmente danneggiato" o di formulare diagnosi del tutto errate.

aree d'interesse

Fibrolaringoscopia

La solida esperienza di Studio Audio-Otologico S.r.l sulle sperimentazioni cliniche affonda le sue radici nel numero di anni di attività, nella numerosità e dimensioni delle sperimentazioni effettuate, e nella varietà dei protocolli.

 

Le ricerche scientifiche attualmente in corso riguardano:

 

- diagnosi e trattamento della sordità

- malattia di Ménière

- acufeni

- neurinoma dell'acustico

- sordità infantile

- neurofibromatosi di tipo II

- otosclerosi

- impianto cocleare

- otite cronica

- tumori glomici

 

Uno studio clinico ha una sua “storia naturale” che si svolge attraverso diverse fasi: informa, offre servizi specifici, ma è anche in grado di coprire tutto il progetto, dall’inizio alla sua conclusione.

I temi di ricerca comprendono soprattutto argomenti di audio-otologia, laringologia, patologia cervico-facciale con particolare riguardo agli aspetti diagnostici e terapeutici.

Indagini strumentali:

Esame vestibolare

- audiometria

- potenziali evocati uditivi

- impedenzometria

- esame vestibolare

- audiometria infantile

- fibrolaringoscopia

Interventi pratici:

- chirurgia dell'otosclerosi

- chirurgia dei tumori

- chirurgia ricostruttiva dell'orecchio medio

- chirurgia del neurinoma

- chirurgia del colesteatoma otomastoide

- impianto cocleare

- chirurgia della sindrome di Ménière

- chirurgia del naso

- chirurgia del nervo facciale

- chirurgia del faringe e del laringe

Share by: